– HACCP –

La SSL mette a disposizione personale qualificato in igiene e sicurezza alimentare come Gruppo di Lavoro HACCP per permettere l’adeguamento alla normativa cogente delle aziende nella filiera agroalimentare e abbattere il rischio relativo alla contaminazione accidentale dei prodotti di filiera. Operiamo con un primo sopralluogo per individuare le possibili fonti di contaminazione; successivamente, eseguiamo l’analisi delle fasi di processo per individuare i punti critici di controllo (CCP) sulla base dell’albero decisionale. Infine, elaboriamo e condividiamo il documento avendo cura di ammonire all’aggiornamento degli stessi in base ai cambiamenti aziendali e legislativi.

L’HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points – Analisi dei Rischi e dei Punti Critici di Controllo) è l’insieme di procedure mirate a garantire la sicurezza igienico-sanitaria della filiera agroalimentare che viene trascritto nel Manuale HACCP Manuale di Autocontrollo Alimentare. Il Manuale può essere redatto direttamente dall’OSA oppure essere affidato a un consulente esperto in igiene e sicurezza alimentare.

Le procedure HACCP si basano su 7 princìpi fondamentali:

  1. Individuazione dei pericoli e analisi dei rischi
  2. Individuazione dei punti critici di controllo
  3. Definizione dei limiti critici
  4. Definizione delle procedure di monitoraggio
  5. Definizione e pianificazione delle azioni correttive
  6. Definizione delle procedure di verifica
  7. Definizione delle procedure di registrazione

Contattaci per avere una
consulenza gratuita!

Grazie per il tuo messaggio. Ti ricontatteremo il prima possibile.
C'è stato un errore nell'invio del tuo messaggio. Riprova più tardi, grazie.