I Fondi Paritetici Interprofessionali Nazionali (FPIN) sono entità nate da specifici accordi tra le organizzazioni sindacali rappresentanti i datori di lavoro e i propri dipendenti atte a implementare la formazione continua di questi ultimi, ma possono riguardare anche la formazione degli stessi dirigenti. Ciascuna impresa può aderire a un solo FPIN su base volontaria, erogando lo 0.30% dei contributi obbligatori per la disoccupazione involontaria versati all’INPS alla formazione continua. Il FPIN aderente erogherà i finanziamenti pubblici che copriranno i costi del corso nella sua interezza o solamente una parte di essi.

A oggi, i FPIN autorizzati sono i seguenti:

  • Fondartigianato – Fondo per la formazione continua nelle imprese artigiane
  • Fon.Coop – Fondo per la formazione continua nelle imprese cooperative
  • Fondimpresa – Fondo per la formazione continua
  • Fondo Dirigenti PMI – Fondo per la formazione professionale continua dei dirigenti delle piccole e medie imprese industriali
  • FAPI – Fondo per la formazione continua per le piccole e medie imprese
  • FONDIR. – Fondo per la formazione continua dei dirigenti del terziario
  • FOR.TE. – Fondo per la formazione continua del terziario
  • Fondirigenti – Fondirigenti Giuseppe Taliercio (Fondazione per la formazione alla dirigenza nelle imprese industriali)
  • FON.TER – Fondo per la formazione continua dei lavoratori dipendenti nelle imprese del settore terziario: comparti turismo e distribuzione servizi
  • Fondoprofessioni – Fondo per la formazione continua negli Studi Professionali
  • Fond. E.R. – Fondo per la formazione continua degli Enti Religiosi
  • Fon.Ar.Com.- Fondo per la formazione continua nei comparti del terziario, dell’artigianato e delle piccole e medie imprese;
  • For.Agri – Fondo di settore per la formazione professionale continua in agricoltura
  • Fondo Banche Assicurazioni – Fondo per la formazione continua nei settori del credito e delle assicurazioni
  • Formazienda – Fondo per la formazione continua nel comparto del commercio, del turismo, dei servizi, delle professioni e delle piccole e medie imprese
  • Fonditalia – Fondo per la formazione continua nei settori economici dell’industria e piccole e medie imprese;
  • Fondo Formazione Servizi pubblici industriali – Fondo per i servizi pubblici
  • FondoLavoro – Fondo per la formazione continua delle Micro, Piccole, Medie e Grandi Imprese
  • Fondo Conoscenza – Fondo per la formazione continua dei dirigenti dei quadri, dei ricercatori e dei dipendenti delle imprese del comparto commercio/turismo/servizi della piccola e media impresa.